Festival S.Margherita Ligure 27-28 luglio 2018

3 settembre 2018

La locandina con il programma

Il 27 e 28 agosto scorsi si è svolta a Santa Margherita Ligure la seconda edizione del Festival di Bioetica “Felicità, uomo, ambiente, animali”, organizzato dall’Istituto Italiano di Bioetica in collaborazione con il Comune di Santa Margherita ligure e con il patrocinio – tra gli altri - della Presidenza del Consiglio dei Ministri, della Regione Liguria, del Comune di Genova e Città Metropolitana, Unesco Chair in Bioethics, e dell’Università di Genova.

Le varie sessioni dei lavori si sono svolte il giorno nell’elegante cornice di Villa Durazzo, mentre gli incontri serali dell’Agorà si sono svolti nella suggestiva centrale Piazza Caprera, che ha visto un’ampia partecipazione di pubblico.

La felicità è stato il tema al centro della riflessione dei relatori che si sono alternati nei diversi dibattiti, che hanno visto la partecipazione di diversi illustri oratori esperti di bioetica, medicina e biotecnologie che si sono alternati a rappresentanti di Associazioni culturali e sociali presenti sul territorio.

Tra gli esperti che hanno dato il proprio contributo la Prof.ssa Luisella Battaglia, membro del Comitato nazionale per la Bioetica e dell’Istituto Italiano di Bioetica e tra i massimi organizzatori della manifestazione, il prof. Salvatore Amato, docente dell’Università di Catania ed anche lui componente del CNB e la dott.ssa Agnese Camilli, coordinatore della segreteria del CNB della Presidenza del Consiglio.

Tra le diverse tematiche affrontate nel corso delle intense sessione dei lavori, si è parlato del Diritto degli uomini e delle donne a perseguire la felicità e del diritto alla salute, alla libertà e alla sicurezza, di “Chimica e fisica della felicità” ed anche di Biorobotica, di impatto delle nuove biotecnologie sugli individui, di neuroscienze e ingegneria genetica, di benessere degli animali e di etica, economia e politica dell’ambiente.

Il Festival si è concluso con il conferimento del Premio “Bioetica e Festival” alla Fondazione Veronesi, per la quale ha ritirato il premio il Prof. Paolo Veronesi.

Altre informazioni sono disponibili alla pagina https://www.bioeticafestival.it/

Torna all'inizio del contenuto